martedì 30 settembre 2008

Festa della zucca 2008

Anche quest'anno avrà luogo a Bolzano la ormai tradizionale festa della zucca.

Dal 03. - 12.10.2008 piazza Walther si trasformerà in un "campo" di zucche. Tantissime zucche di vari colori e di varie dimensioni orneranno il "salotto di Bolzano" per dieci giorni. Saranno in vendita zucche, semi, articoli decorativi, libri e specialità gastronimiche a base di zucca. Un vario programma di manifestazioni di contorno allieterà grandi e piccini.

Giornalmente dalle 9.00 alle 20.00








sabato 20 settembre 2008

Mostra fotografica "CINA quì & lì


Oggi alle ore 17.00 è stata inaugurata, in presenza delle Autorità e di numerosi fotoamatori e simpatizzanti provenienti da varie parti della Provincia, la Mostra fotografica "CINA quì & lì".

La mostra è stata organizzata dal Circolo Culturale don Bosco in cooperazione con l'Ufficio Cultura Italiana della Provincia Autonoma di Bolzano ed è ospitata presso la Sala Culturale Finetto del Centro Syn don Bosco - Piazza don Bosco 21 - Bolzano.

La mostra rimane aperta tutti i giorni fino al 5 ottobre 2008.

Gli orari di apertura ed ulteriori informazioni si trovano consultando il calendario di fiaf-bz a fondo pagina.


Foto di Giovanni Melillo



Foto di Giovanni Melillo



Foto di Giovanni Melillo



Foto di Zeng Yi



Foto di Zeng Yi


Foto di Zeng Yi

mercoledì 17 settembre 2008

Alto Adige, terra di montagna.

L'Alto Adige è per la stragrande maggioranza terra di montagna, con ripidi pendii, boschi, ruscelli gorgheggianti, monti e montagne tutt'attorno...



Valdurna

Valdurna

Fundres


S. Gertude


Sarentino



Val d'Ultimo






mercoledì 3 settembre 2008

I mulini ad acqua in Alto Adige

Fino a qualche decennio fà esistevano numerosi mulini ad acqua in Alto Adige.

Servivano principalmente per macinare il grano e per far funzionare i macchinari delle segherie.

Al giorno d'oggi ne esistono solo pochissimi ancora funzionanti. Quasi tutti sono stati o dismessi o riadattati a fini ornamentali o turistici.




Vecchio mulino addobbato con i fiori in Val d'Ultimo (BZ)


lunedì 1 settembre 2008

I tre larici millenari della Val d'Ultimo

I tre larici millenari della Val d'Ultimo si trovano a 1.430 metri di quota presso l'abitato di Santa Gertrude.

Su di un larice abbattuto dal vento nel 1930 erano stati contati ben più di 2.000 anelli di accrescimento.

I tre sopravvissuti fino ad oggi, segnati da tempeste ed intemperie, vengono considerati le più antiche conifere d'Europa.





Il larice dalla singolare cavità è invece da generazioni spezzato a sei metri d'altezza: un ramo laterale ha di conseguenza assunto il ruolo di cima. Nonostante ormai solo in una ridottissima parte del tronco pulsi la vita, questo continua ogni anno a germogliare ed ha già raggiunto nuovamente i 22,5 m.




Nella cavità di questo larice ci stà tranquillamente una persona.




L'albero più grosso, con 8,34 m di circonferenza ed alto 34,5 m, dalla appariscente escrescenza bulbosa, ha perso la cima.


L'albero più grosso con 8,34 m di circonferenza

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

Compra e vendi i biglietti per concerti ed eventi

Banner Image Banner 468 x 60_15

Il tempo in Provincia di Bolzano oggi

Sostieni questo blog e visita questi siti e scopri tutte le offerte

Offerte Vacanze eDreams Generico_120x60 Visita YOOX.COM generic_it_120x60.gif SPEDIZIONE GRATIS su FORZIERI.COM Freeshop.sm Banner Image Banner 120 x 60_17